Rickshaw driver winter is coming

In questi giorni in cui tutti si sentono in obbligo di dissociarsi dalle violenze di Milano, io ho nemici ben più concreti ossia i rickshaw driver. Non voglio dire che il ladro che guida l’ape piaggio senza portiere sia più importante di un branco di cretini che distruggono una città, semplicemente mi sembra stupido dover puntualizzare il fatto che io non sto dalla parte dei cretini. Da quando è diventato necessario dover scrivere pubblicamente che no io non solo per gli scemi? A me sembra una cosa abbastanza logica, ma si vede che per tanti non lo è.

Torniamo ai miei veri nemici i rickshaw driver, ossia gli autisti dell’ape piaggio senza portiere, quelle scatole di lamiera che non rispettano una regola stradale e si sentono i re, hanno il potere di fare tutto e fino a poco tempo fa non avevano nessuna concorrenza.

I R.D solitamente non sono simpatici, ti trattano come se fossi un fesso, un coglione non indiano che ha i soldi quindi deve essere sfruttato. La vita qua in India non è semplice e se sai che devi far affidamento sui R.D diventa un inferno.

Il R.D in teoria dovrebbe fornire un servizio PUBBLICO quindi per legge dovrebbe applicare il meter e sempre PER LEGGE dovrebbe darti un passaggio qualora fosse libero. In verità invece è il R.D che decide se meriti un passaggio o no, infatti se secondo lui il percorso è troppo breve ti lascia a piedi, se è troppo lungo ti lascia a piedi, se non ha voglia di lavorare in quel momento ti lascia a piedi. Per la questione del meter poi c’è da perdere la testa. Cinque R.D su 10 usano il meter come ornamento, non ne fanno uso, si inventano che è rotto, che non funziona bene, che “no ma’am non posso” e tu vorresti solo prendere a calci quella maldetta ape piaggio senza portiere.

IMG_1387

Il R.D non farà mai niente per farsi amare perché per anni ha governato in maniera incontrastata, o ti prendervi il rickshaw o te ne andavi in giro a piedi.

Fortunatamente nell’ultimo periodo le cose sono cambiate, hanno iniziato a fiorire, come margherite in primavera, ditte di taxi privati, la più importante ola cabs. Usufruire di ola cabs è molto semplice (ve lo spiego in caso ne vogliate fare uso eliminando così dalla vostra vita gli odiosi R.D) voi scaricate l’app sul cellulare, prenotate il vostro taxi e lui arriva, accende il meter, partite e tac il gioco è fatto. Il costo supera quello del rickshaw di poche rupie, ma il servizio è cento volte migliore, intanto è una macchina vera con le portiere poi il meter è veramente obbligatorio quindi non ci saranno brutte sorprese a fine corsa. L’unica pecca è che l’app è ancora in fase di perfezionamento quindi spesso vi richiameranno per confermare tutti i vostri dettagli viaggio.

Siamo tutti d’accordo sul fatto che un normale cristo preferisce di gran lunga viaggiare comodamente in macchina con un’autista che non cerca di fregarti a tutti i costi piuttosto che in un ape piaggio senza portiere con l’autista che prova a fregarti ancora prima di partire. Bene, con sommo sbigottimento generale, questa logica sfugge ai R.D. che offesi dalla concorrenza (parola a loro sconosciuta) hanno deciso di darsi allo sciopero. Perché sciopero? Sciopero perché non gli va a genio che ci sia la concorrenza. Come se io oggi aprissi una pizzeria a Fratte C. e vietassi a qualsiasi altra persona di aprire una pizzeria. Geniale no? Democratico, si addice alla più grande democrazia del mondo.

I R.D oltre ad essere dei geni del male, e ladri eccellenti, sono anche dei grandi strateghi. Si perché se tu fai sciopero le persone che solitamente prendevano il rickshaw quel giorno cosa faranno? Ma è ovvio, prenotano un taxi e scoprono che la tariffa è più che abbordabile ed il servizio è nettamente migliore. In poche parole i geni hanno offerto su un piatto d’oro i loro clienti a taxisti privati! Nel giornale leggevi interviste di questo tipo: “ieri sono stato costretto a prendere il taxi per colpa dello sciopero dei rickshaw. Io credevo che il taxi fosse un servizio di lusso invece il prezzo è di poche rupie superiore a quello del rickshaw ma il servizio è migliore, la macchina è più comoda e c’è addirittura l’aria condizionata! Credo che da oggi inizierò a prendere più spesso il taxi”.

Io, quando nel mio letto d’ospedale ho letto quelle interviste, ho pianto di gioia e mi sono immaginata come King Joffrey che urlavo al boia di tagliare a metà tutte quelle maledette ape piaggio. Un sogno che diventa realtà e anche nella più grande democrazia del mondo winter is coming.

Annunci

11 pensieri su “Rickshaw driver winter is coming

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...