Che due marò-ni

Sono sempre stata una bambina brava ma che non si applica e, cosa grave, questo fatto non mi ha mai turbata più di tanto, non mi interessava applicarmi e il mondo non mi piaceva. Una cosa che da subito ho reputato sbagliata è il suffragio universale.

Io proprio non posso concepire il fatto che il mio voto valga quanto il voto di un complottista, di un grillino, di un salviniano o di Salvini. Alle elementari pensavo che il suffragio universale fosse sbagliato perché già in tenera età io non volevo governare, io volevo regnare ed in quanto regina volevo che il mio voto valesse più di tutti gli altri.

Alle superiori avevo le idee proprie di un adolescente e non credevo che il mio voto dovesse valere tanto quanto i fascistelli della classe accanto, io sapevo di essere più intelligente, per questo la storia del diritto al voto per tutti mi sapeva tanto di scemenza. All’università la solfa non è cambiata più di tanto, gente diversa ma stessa percentuale di stupidità, solo che al posto dei fascistelli c’erano i filosofi/artisti/attori de noaltri che dispensavano perle di saggezza senza che nessuno gliele chiedesse. Poi, quando pensavo che il peggio fosse raggiunto, è arrivato Facebook, che ha dato una bella botta in testa a tutti rendendoci deficienti.

Facebook non è un social da odiare, facebook ci ricorda ogni giorno che il mondo è popolato da stupidi e io spero tanto che domani un vecchio con la barba bianca crei un parco divertimenti con i dinosauri e che questi ci mangino tutti.

Ormai, grazie a Facebook, anche il tizio che a stento ha preso la licenza elementare si crede un esperto di politica e dall’alto della sua saggezza ci ricorda che gli altri devono fare le cose per lui, lui non deve fare un beneamato cazzo di niente. C’è l’erba sul fosso davanti a casa sua? Indignato perché nessuno la taglia. L’erba sul fosso cresce a dismisura e arrivano i topi? Indignato perché nessuno la taglia. L’erba sul fosso cresce a dismisura e oltre ai topi arrivano anche i mostri dal sottosuolo. Indignato perché nessuno la taglia. Indignazione che naturalmente lo blocca davanti al pc e gli impedisce di prendere il tagliaerba e tagliarsi quella maledetta erba.

Poi c’è il tizio che la licenza elementare l’ha presa, ha fatto anche le medie e le superiori, poi sfortunatamente è diventato stupido, non si sa come, non si sa perché ma come una malattia degenerativa da stupidino è diventato proprio scemo, naturalmente lo strumento di Mark ha accelerato il processo. Il tizio in questione non ha perso tempo ad impestare la bacheca di #jesuischarlie perché i mussulmani sono permalosi e hanno rotto i coglioni, poi appena ha visto lo scherzo a Brosio ha impestato la bacheca di frasi tipo “Povero Brosio, scherzo di merda, la religione non si tocca”. Io non so se essere più stupita per la bipolarità, per il fatto che abbia difeso Brosio o per il fatto che certa gente ancora guarda scherzi a parte solo perché ci sono le iene. Che poi boicottate tutto, anche il pulcino pio, e non boicottate le iene che anni fa avevano fatto un servizio in cui dicevano che alla fin fine legalizzare la prostituzione non era tutta sta gran roba. Se, proprio, continuate a fare twerking sulla gente va.

brosio

Che poi sta storia che Allah si tocca ma Francesco non si tocca mi sa tanto di bambino che può dire scemo agli altri ma quando qualcuno lo dice a lui va dalla maestra a piangere chiedendo una frustata per tutti. Vabbè che siete persone dalla memoria più corta del pisello di un cinese ma vi ricordo che il papa delle ggggenti, quello che parla in una maniera simpatica simpatica non mi sembra che abbia mai detto “cari fratelli cari sorelli da oggi la chiesa pagherà le tasse perché sono il papa delle genti e voglio essere davvero come voi”. E non è in vaticano da ieri, insomma se voleva essere il vero rivoluzionario bastava poco, tipo pagare le maledette tasse.

papa-francesco-pugno-Nicmax25

Ma il fondo, il peggio del peggio, l’avete toccato con questi maledetti marò misto alle due ragazze rapite in Siria. Fatemi dire due cose e le spiego in maniera elementare, sintetizzando tutto, spiegandolo come lo spiegherei al mio amico con un ritardo mentale.

La liberazione delle due ragazze vi è costata 20 centesimi a testa, venti maledetti centesimi. Queste erano andate in Siria sono state rapite e liberate. Punto. I soldi saranno stati tirati fuori da fondi appositi per le emergenze quindi smettetela di rompere i coglioni, che poi la somma precisa non la sapete e credo non la saprete mai.

I due marò sono due uomini italiani in India e lo stato indiano non li vuole rimandare in Italia, il motivo è semplice questi due hanno sparato a due pescatori. Erano nel loro barchino, stavano pescando e ad un certo punto i due marò gli hanno sparato. Adesso so che voi tutti siete dei professori di politica estera ed io sono solo una piccola nera con ambizioni da dittatrice ma su un punto dobbiamo essere d’accordo, i due marò hanno ucciso due persone (uno a testa così non si litiga) le due volontarie in Siria non avevano ucciso un cazzo di nessuno. Adesso vedete che le due situazioni sono diverse, poi non spetta a me dire se sia giusto o no riportarli in Italia questo lo decideranno persone più intelligenti e competenti della sottoscritta. Poi ok che in Italia se uccidi qualcuno non vai in galera e se non uccidi nessuno ci vai a vita, ho capito che a voi scoccia che gli italiani all’estero non rispettino questa antica e consolidata regola ma per adesso gentilmente invece di impestare la mia bacheca di fregnacce semi-impegnate non potete continuare a pubblicare articoli sul culo delle modelle e il pacco dei modelli?

Annunci

2 pensieri su “Che due marò-ni

  1. Pingback: Ma curvy de che? | sopravvivereinindia

  2. Pingback: Tutti gli uomini della mia infelice vita su fb | sopravvivereinindia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...