Homesickness

Oggi è una di quelle giornate in cui ti svegli e pulendo casa pensi che ti manca casa tua!

Di sicuro sarà successo a tutti, a me succede almeno una volta al mese, mi ritrovo con la scopa in mano pensando: “ma che cazzo ci faccio qua?!”. Sarà che sono passati già quattro mesi dall’ultima volta che ho visto la mia amata Fratte City, sarà che ieri un “mini indiano” finché ero in cortile, con Giuliano al guinzaglio, mi guarda e mi dice: “per favore puoi andare via perché il mio amico ha paura” e io non so perché ma avevo una voglia di lanciare cane, guinzaglio e pazienza! Nella vita di ogni expat capita un giorno come questo, il maledetto giorno della nostalgia! Non c’è niente di cui vergognarsi capita e basta!

Ti ritrovi a letto e sogni la pasta fresca della nonna, le corse per i prati in mutande, lo spriz e le bestemmie del vicino di casa! Sono quei giorni in cui vorresti abbracciare la copertina e urlare: “voglio la mamma!”. È una cosa da persone mature!

Vivere all’estero ti fa crescere, ma ti fa anche capire che per quanto ti sforzi non ci sarà mai un posto che ti farà sentire a casa come la tua vera casa! Con questo non voglio dire che tornerei a Fratte Centro per restare, dico solo che dopo quattro mesi è ora di tornare almeno per qualche settimana.

Appena l’aereo atterrerà so già cosa farò, mi siederò a tavola e mi alzerò ad agosto per prendere l’aereo di ritorno. Voglio mangiare più del tipo di man vs food, voglio “IMPONGARMI COME UN OCO”! Non perderò una sagra, una cena, uno spuntino delle 4, un aperitivo con sconosciuti! Mi dispiace amici vegetariani ma mangerò così tante mucche e maiali che nella prossima vita mi reincarnerò in un maiamucca! Per entrare nello spirito paesano non mi perderò neanche una messa del mio amatissimo Don Fabio, anzi, mi sa che mi prenoterò il banchetto in prima fila. Parlerò solo in dialetto, quindi non chiedetemi frasi in inglese o in hindi. Dopo mesi riscoprirò l’ebrezza di girare a piedi o in bicicletta, se lo fai qua gli indiani credono che tu li stia sfidando e cercano in tutti i modi di investirti!

Forse non si è capito… ma mi manca casa!

Ieri siamo andati a cena con dei colleghi del famigerato PCLPLDCDNT. Li vedevi, erano belli e freschi, mi sono seduta il più possibile vicino a loro perché profumavano di Italia! Non si sono neanche arrabbiati quando il cameriere è tornato per la terza volta a chiederci se avevamo ordinato arancinne antipasti o arancinne insalata… se ve lo state chiedendo arancinne sono gli arancini! Io quando ho visto tornare il cameriere per la terza volta volevo far volare i piatti! Lo vedi arrivare con il suo sorriso felice, la pace interiore che urtava la mia stanchezza interiore, il mio karma che ormai mi chiede di calmarmi! Perché gli indiani sono così, loro sono sereni, hanno tutto il tempo del mondo, non hanno paura di farti aspettare ore per portarti due cagate da mangiare! Ovvio, io facevo finta di essere tranquilla e felice quasi divertita dal cameriere, ma in cuor mio sapevo che sarebbe tornato sbagliando qualcosa! Evviva la pace interiore! Quando passo momenti di estrema rabbia e odio vero tutto e tutti mi rinchiudo nel mio mondo, come ho già detto faccio finta di essere qualcun altro, qualcuno molto più ricco di me, molto più in pace di me che vive in un posto esotico e bellissimo. Mi immagino figa e felice e penso: “ma si Michela stai tranquilla, tanto adesso torni a casa e trovi la Tecla che ti fa la pasta fresca, la Mara che ti prepara da bere e il Sultano che ti urla in faccia!”.

Non so se anche altri expat reagiscano così, di sicuro qualcuno cede alla rabbia e fa volare qualche piatto, spero solo di riuscire a resistere… dai Michelina forza e coraggio che fra un po’ si torna!

P.s Famigerato PCLPLDCDNT significa Famigerato “persona che lavora per la ditta causa del nostro trasferimento”

P.p.s nel post di ieri ho parlato di un post di una mia amica, siccome sono svampita per colpa del caldo non vi ho dato il link dell’articolo! Eccolo qua!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...